Stampa e campagne pubblicitarie verdi!

Pubblicato il : 22 Luglio 20212 tempo di lettura minimo

Al giorno d’oggi, la pubblicità ecologica è molto importante nel mondo degli affari. In effetti, i consumatori sono molto sensibili all’interesse ambientale di una data azienda. Un’azienda che stampa su carta riciclata o usa inchiostro a base vegetale conquista il favore dei suoi clienti.

Cos’è la pubblicità verde?

La pubblicità verde riguarda un’azienda che diffonde messaggi sul suo impegno a proteggere la natura. Mira a mostrare il lato virtuoso dell’azienda. Migliora così la sua reputazione e la sua immagine. Rappresenta quindi una vera opportunità per le aziende responsabili. Il rapporto Brundtland del 1987 afferma che lo sviluppo sostenibile è “lo sviluppo che soddisfa i bisogni del presente senza compromettere la capacità delle generazioni future di soddisfare i propri bisogni”. Per essere presa sul serio, un’azienda che dichiara di essere impegnata nella difesa del pianeta deve cambiare il suo metodo di produzione se si ritiene che sia dannoso per l’ambiente. Al giorno d’oggi è difficile sapere quale azienda sia effettivamente responsabile e rispettosa della natura.

Perché scegliere campagne pubblicitarie ecologiche?

Oggi, le aziende scelgono di conciliare la scelta eco-responsabile con le prestazioni dei loro prodotti. Le stampe pubblicitarie, per esempio, si rivolgono oggi all’inchiostro a base vegetale. La scelta di media ecologici permette di comunicare in modo diverso. Dà anche l’opportunità all’azienda di migliorare la sua immagine. Un’azienda che è consapevole dei pericoli ambientali è più apprezzata dai clienti. Anche per aumentare la sua visibilità, un’azienda ha una vasta scelta di oggetti pubblicitari ecologici. Sottolineando il suo approccio sostenibile, l’azienda partecipa alla sensibilizzazione sugli effetti negativi di molti prodotti sul pianeta. Infatti, anche il marketing è consapevole delle derive dell’azione umana.

Attenzione al greenwashing

Gli oggetti pubblicitari ecologici consistono in aziende che comunicano rispettando i loro obblighi eco-responsabili. Oggi le tipografie offrono servizi che promettono di rispettare l’ambiente. Tuttavia, il greenwashing sta purtroppo prendendo piede. Questa pratica commerciale, che tenta di abusare degli argomenti ecologici in modo subdolo, è sempre più presente nelle industrie dell’abbigliamento, del cibo, dei cosmetici e della stampa. Per evitare di cascarci, il consumatore deve prima riflettere un po’. Quando le campagne pubblicitarie sono un po’ evasive, bisogna diffidare. Devono anche leggere attentamente le etichette. Per esempio, la parola ‘naturale’ non significa organico.

Stampa pubblicitaria: costruire l’identità che riflette la tua personalità!
Agenzia pubblicitaria: la stampa che impressiona

Plan du site